Albania in Puglia2018-12-10T16:07:40+00:00

Project Description

Mostra d’Arte “Albania in Puglia”

BARI 28 NOVEMBRE 05 DICEMBRE 2018

ALTRI PROGETTI

Progetto

Mercoledì 28 novembre nella Sala Colonnato del Palazzo della Provincia di Bari, Lungomare Nazario Sauro 29, ore 16:00 è stato inaugurato la Mostra-Evento organizzata e curata dall’artista e scultrice Ledi Shabani in collaborazione con il Consolato Albanese a Bari dal titolo “Albania in Puglia”. Ha condotto l’evento Alda Kushi dottore di ricerca UNIBA, con il grande contributo di collaborazione di Iris Zace, Uejda Jakupi, Martina Nikolic, alucne fotografie dell’evento scattate da Antionio Marrone,

Alla presentazione e interventi hanno partecipato anche rappresentanti del mondo economico e sociale che hanno rapporti stabili con il paese delle aquile, come l’Amministratore di Italian Network, Roberto Laera, che da oltre 12 anni si occupa di fornire consulenza alle imprese italiane presenti in Albania e il Presidente di Confindustria Albania, Sergio Fontana di Confindustria Italia Albania. Intervento del Dirigente Amministrativo e Capo di Gabinetto Vito Leccese Loris Castriota Scnderbegh discendente dell’eroe Nazionale Albanese, Gjergj Kastriot Skenderbeu. Intervento del Console Generale del Consolato Albanese a Bari Adrian Haskaj, Artur Beu professore di università di Tirana,

Opere di artisti Albanesi residenti in Italia e di artisti Italiani che sono stati ispirati dalla storia e dalla cultura del “Paese delle Aquile”. Oltre alle opere, testimonianze e racconti legati ai costumi ed alle tradizioni, analisi e osservazioni su temi politici ed economici. Come fotoreporter e giornalista Luca turi con le sue foto della nave Vlora, video intervista del giornalista Carlo Bollino, che da anni vive stabilmente a Tirana. Agim Nebi pittore mosaicista albanese,sua moglie Aferdita Jaja (Nebi), e suo figlio Dritan Nebi, intervento di Lucia Martino Mjeshter i Madh, Presidente dell’Associazione Culturale “Vorea” a Frascineto, e promotrice della cultura Arbereshe, l’intervento e condivisione della sua esperienza con Tirana, con il progetto ““Art&Science” la creatività di Matteo Gelardi, otorinolaringoiatra presso il Policlinico Universitario di Bari e Presidente Fondatore della Accademia Italiana di Citologia Nasale (AICNA). Intervento di pittore e artista Albert Mettasani, intervento del fotografo Alessandro Capurso con il suo progetto “Shqiponja”.

Inno Nazionale cantato dal Tenore Sokol Preka Gjergji
Taglia del Nastro Adrian Haskaj Console Generale
Quartetto di Archi Gruppo ProMus Kuarteti i Harqeve
Danza Tipica Albanese Associazione Artidea

Il 28 Novembre ricorre la festa d’indipendenza dell’Albania che viene festeggiata da tutti gli albanesi, in patria o sparsi per il mondo. Viene anche chiamato “Il Giorno della Bandiera” un evento molto sentito che si è soliti celebrare organizzando feste con musiche e cibi tradizionali.
È un anniversario importante per la storia albanese e racchiude tre momenti cruciali:

28/11/1443, Giorgio Kastriota Skanderbeg, eroico condottiero, abbandonò l’esercito turco in Ungheria per combattere gli ottomani da Kruja.
28/11/1912, Ismail Qemal issò la bandiera albanese da un balcone di Vlore, dichiarando l’indipendenza dell’Albania dagli ottomani.
28/11/1944, venne liberata Scutari, l’ultima città albanese in mano nazista. Il destino volle proprio che questa data, tra tutte, rimanesse impressa nella storia dell’Albania.
Questo Evento e Mostra d’Arte ha dato la possibilità di offrire al pubblico di Bari e della Puglia una vetrina dell’Albania attraverso una Mostra d’Arte e Cultura Albanese. La mostra, dopo l’inaugurazione, aperta al pubblico dal 29 Novembre al 5 Dicembre 2018 / lun-ven 9:00 – 19:00 / sab-dom 9:00 – 13:00